CityPoste poste private in franchising
“Essere unici”: che cosa vuol dire questo per un potenziale affiliato interessato a far parte della sua realtà imprenditoriale?

Non siamo unici come operatori postali ma siamo unici per quello che facciamo e per quello che offriamo ai nostri affiliati. Abbiamo fatto tanta strada per diventarlo, ma non per questo la consideriamo conclusa. Abbiamo uno sguardo sempre rivolto al futuro e alla crescita costante del Gruppo, attraverso progetti come l’ampliamento della rete in franchising Mail Express e CityPoste per il quale valutiamo potenziali affiliati interessati.

Bachisio Ledda, owner
Lanciare sul mercato un progetto imprenditoriale in grado di contrapporsi a Poste Italiane fino a diventare, oggi, una realtà leader nel mercato dei servizi postali privati: cosa l’ha portata ad intraprendere questa sfida?
portalettere Mail Express
La consegna della posta

Quando nel 1997 tutto è cominciato era poco più di un’idea: creare un sistema postale efficace ed efficiente, in grado di porsi come valida alternativa al monopolio di Poste Italiane.

Venti anni fa, era molto più di una semplice rivoluzione, era un progetto al limite dell’utopia. Facendo mio l’insegnamento di J.F. Kennedy che amava definirsi “un idealista senza illusioni”, sapevo che, perché quell’utopia diventasse realtà, avrei dovuto farla reggere su due cardini poderosi: la serietà e la massima cura di ogni dettaglio. Quell’idea nel tempo è diventata una rete strutturata di oltre 400 punti vendita in franchising con i nomi di Mail Express Poste Private e CityPoste.

Perché ha scelto di posizionarsi su questo mercato con la formula del franchising legata ai marchi Mail Express e CityPoste?

Proprio il franchising è stato la chiave vincente della mia iniziativa imprenditoriale; intuii subito che il settore dei servizi postali era completamente diverso da un franchising tradizionale.

Nel 1999, prima di far circolare la prima busta, misi su una rete di circa 200 agenzie.

Agenzia CityPoste
Agenzia CityPoste
Un progetto “al limite dell’utopia”, la formula vincente del franchising… quali sono gli altri aspetti su cui ha costruito il suo successo imprenditoriale?
team Mail Express
Il nostro team

La storia di successo del mio progetto è dovuta principalmente alla serietà aziendale; particolare non di poco conto è che non abbiamo mai avuto un contenzioso per inadempienza contrattuale. Rispettiamo scrupolosamente quanto previsto dalla legge 129 del 6 Maggio 2004 che espressamente recita: “il franchising è un contratto fra due soggetti giuridici, economicamente e giuridicamente indipendenti, in base al quale una parte concede la disponibilità all’altra, verso corrispettivo, di un insieme di diritti, marchi, insegne, know-how, assistenza o consulenza tecnica e commerciale, inserendo l’affiliato in un sistema costituito da una pluralità di affiliati distribuiti sul territorio”.

Cosa contraddistingue il vostro progetto franchising da quello presente in altri settori?
smistamento posta
Lo smistamento della posta

Fondamentale - per non dire indispensabile - nel franchising dei servizi postali è la “pluralità di affiliati”. Nel nostro franchising l’affiliato (franchesee) è parte integrante di una rete (network) in cui ciascuno diventa "vaso comunicante” dall’altro.

Il nostro non è un affiliato autonomo ed indipendente come in Carpisa, Intimissimi, ecc.. in cui la rete non è fondamentale per l’attività del franchisee (affiliato) ma è indispensabile per il business del franchisor (affiliante).

Nei servizi postali la capacità produttiva diventa parte integrante della capacità distributiva: la posta prodotta deve essere poi chiaramente distribuita, pertanto più è ampia la rete degli affiliati e maggiore sarà la capacità distributiva, con dei conseguenti ritorni economici completamente differenti rispetto ad un eventuale roaming con Poste Italiane per recapitare la corrispondenza nelle zone non coperte.
Proprio per sottolineare l’importanza della rete in questa tipologia di affiliazione, è obbligatorio da parte del franchisor allegare al contratto di franchising l’elenco delle agenzie affiliate all’atto della stipula.

Alcuni potenziali affiliati al momento di valutare un’opportunità in franchising oppongono una certa resistenza di fronte alla cifra da versare nella cosiddetta fee d’ingresso…

Mi colpisce ancora la legge sul franchising quando parla della “disponibilità all’altra, verso corrispettivo”. E’ anacronistico oggi sentir parlare di un franchising senza fee d’ingresso; ciò deve indurre a riflettere sul fatto che probabilmente il franchisor non ha struttura, non ha investito nel know-how (è obbligatorio per il franchising aver sperimentato sul mercato la propria formula commerciale con un negozio pilota per almeno 3 anni) ed è presumibile che ciò possa ripercuotersi nell’avvio del rapporto o nel suo proseguo.
La nostra è una azienda fortemente strutturata; sono impiegati oltre 64 collaboratori che - tra le varie aziende del gruppo (logistica, posta, commerciale, amministrazione, legale, assistenza, hi-tech) - sono di costante supporto agli affiliati.
Crediamo nel futuro e per far crescere il nostro progetto di franchising investiamo costantemente.

testimonial adv
Testimonial della Campagna Adv per CityPoste Payment
La sua storia aziendale non è legata solo al mercato dei servizi postali privati…

Dal 2010 abbiamo sentito la necessità di supportare il progetto postale con altre società operanti nel campo dei servizi finanziari e di pagamento: CityPoste Payment S.p.A. - uno dei pochissimi Istituti di Pagamento autorizzati da Banca d’Italia nel 2011 - Italiana Servizi Finanziari S.r.l - agente in attività finanziaria (iscritti OAM) - che gestisce una serie di servizi finanziari (dai mutui ai prestiti, dalla cessione del quinto ai finanziamenti personali) grazie a mandati importanti da parte di primari istituti.

Da marzo 2012 siamo inoltre operativi nei pagamenti dei bollettini presso i nostri negozi in franchising. Con questo servizio siamo diventati leader nel mercato con milioni di transazioni effettuate per il pagamento dei bollettini, Mav e Rav.

Da settembre 2014 abbiamo un accordo di partnership con Poste Italiane per fornire tramite la nostra rete in franchising le ricariche della Postepay.

Quali sono i plus del progetto franchising Mail Express e CityPoste?
mappa agenzie
Le nostre agenzie sul territorio nazionale.

Il know-how maturato nel settore postale; un network di agenzie radicate sul territorio nazionale e interconnesso quotidianamente; l’impegno costante atto a favorire l’innovazione di servizi e di processi; una molteplicità di servizi per soddisfare tutte le esigenze del cliente: queste sono le caratteristiche di un progetto unico per versatilità e presenza sul territorio in costante crescita.

legenda

Apri la tua agenzia in Franchising

Scopri come
logo CityPoste
logo CityPoste Payment logo Italiana Servizi Finanziari